di Carlos Castaneda

…Ogni persona è un mondo, differente dall’altro. Ogni uomo va alla conoscenza allo stesso modo in cui va alla guerra, vigile, con timore e rispetto. Andare alla conoscenza o andare alla guerra in qualsiasi modo è un errore se si ha fretta. La lentezza porta più lontano della fretta. Fa interiorizzare le sensazioni e acquisire conoscenza duratura.

Una strada è solo una strada, se senti che non dovresti seguirla non devi restare in essa a nessuna condizione. La tua vita deve essere disciplinata per avere questa chiarezza. Se il tuo cuore ti dice di cambiare rotta, fallo. Il tuo desiderio di abbandonare o proseguire deve comunque essere libero dalla paura e dall’ambizione. Guarda ogni strada attentamente e mettila alla prova ogni volta che si rende necessario o che ritieni utile. E’ la tua strada quando ti porta ad un viaggio lieto che ti rende forte.

Un uomo di conoscenza non termina mai il suo cammino. La sua ricerca è un processo incessante…una corsa ad ostacoli che vanno visti come opportunità da trasformare in esperienze evolutive…